Sanzioni tributarie sproporzionate, dal recupero Iva alle lettere d’intento

Accertamento

Il limite alle penalità è consolidato nella giurisprudenza comunitaria

Il giudice ha il dovere di ridurre la misura editoriale alla metà del minimo

Le sanzioni tributarie devono sempre confrontarsi con il principio di proporzionalità, di derivazione unionale. Se da tale confronto dovesse emergere un potenziale profilo di incompatibilità, il giudice ha il dovere quanto meno di ridurre la misura edittale fino alla metà del minimo, in base all’tarticolo7, comma4, del Dlgs 472/1997. La sensibilità degli…

Dario Deotto
Luigi Lovecchio

© Copyright 2023 | Deotto Lovecchio & Partners P.IVA 02947680357 | Tutti i diritti riservati | Privacy Policy
envelopecrossmenuchevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram