Non è violazione meramente formale l’autofattura in ritardo

Acquisti intra Ue

La disciplina di riferimento è contenuta nel decreto 472/1997

Non va considerata violazione meramente formale la ritardata autofatturazione di acquisti intracomunitari eseguita con ritardo rilevante (treanni). In questi termini si è espressa la Corte di cassazione, con sentenza 1693 depositata ieri.
La pronuncia si sofferma in particolare sulla latitudine del concetto di violazione meramente formale. A tale riguardo, la sentenza stabilisce che la disposizione di riferimento risulta quella dell’articolo 6, comma 5-bis del Dlgs 472/1997. In sostanza, viene affermato che nessuna distonia esiste tra l’articolo 10 , comma3, dello statuto del contribuente e la disposizione del Dlgs 472/1997. Va Ricordato che…
Dario Deotto

© Copyright 2023 | Deotto Lovecchio & Partners P.IVA 02947680357 | Tutti i diritti riservati | Privacy Policy
envelopecrossmenuchevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram