SERVICES

Centro studi, pubblicazioni e convegni

+39 0522 1752929
info@deottolovecchio.it

CENTRO STUDI

Lo Studio DeottoLovecchio & Partners ha strutturato un importante Centro Studi, formato da professionisti molto preparati, con un duplice scopo:

• da una parte essere il punto di riferimento dei soci e dei partners dello Studio per ogni loro dubbio, per affiancarli nella soluzione delle problematiche che continuamente si affrontano per risolvere le casistiche della clientela,
• dall’altra parte il Centro Studi è a disposizione su richiesta di imprenditori e professionisti per fornire pareri scritti relativamente a specifici dubbi che possono sorgere nell’interpretazione delle norme in materia tributaria.

Le aree di intervento comprendono: le imposte sul reddito, l’I.V.A., l’imposta di registro, le operazioni straordinarie, l’accertamento e il contenzioso tributario, il trust, i passaggi generazionali delle imprese, la fiscalità internazionale, i tributi locali.

Il rilascio dei pareri avviene in forma scritta ed eventuali richieste di confronto successive potranno essere formalizzate anche attraverso l’utilizzo di “call” in audio/video.

Il centro studi è composto da: Dario Deotto, Luigi Lovecchio, Andrea Gaeta, Maurizio Nadalutti, Stefano Zanardi, Stefania Duzzi, Cristina Rigato, Giorgia Sarragioto

Andrea Gaeta

Avvocato, coordinatore scientifico

Maurizio Nadalutti

Dottore commercialista, coordinatore scientifico
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS
CENTRO STUDI DEOTTO LOVECCHIO & PARTNERS

Pubblicazioni

PUBBLICAZIONI

Alcuni dei professionisti dello Studio DeottoLovecchio & Partners esprimono le loro capacità e competenze anche attraverso la predisposizione di libri, articoli di approfondimento pubblicati su quotidiani e riviste, on line e cartacei,
Questi documenti intendono analizzare e chiarire la corretta interpretazione da attribuire alle (questioni trattate) disposizioni normative trattate, con l’obiettivo di fornire uno strumento di analisi utile a tutti gli operatori del diritto tributario e non solo.
Rinuncia dei soci al credito: non scatta più la tassazione
La tesi dell’incasso giuridico, secondo cui i crediti verso la società cui rinuncia il socio si considerano per ciò stesso incassati e dunque tassabili in capo al socio, non trova più applicazione a partire dalla introduzione dell’articolo 88, comma 4-bis, del Tuir, ad opera del decreto inter...

Read More
Società senza impresa: la revisione della disciplina sulle società di comodo si uniforma ai principi unionali
Con il disegno di Legge delega per la riforma fiscale, il Governo si propone di intervenire su diversi aspetti della fiscalità italiana, sia procedurali che sostanziali. Tra le eterogenee “altre misure” di cui all’art. 9 vi è la revisione della controversa disciplina delle c.d. società di c...

Read More
Sanzioni per violazioni multiple: la recidiva non va «anticipata»
Il disegno di legge di riforma fiscale – ora alla Camera, Ac 1038 – si propone di (meglio) disciplinare l’intricato rapporto tra cumulo giuridico e recidiva. Ma – a dir la verità – la soluzione proposta sembra richiedere una messa a punto. Oggi il cumulo giuridico è regolato dall’artic...

Read More
Società di comodo, presunzione vincibile anche con la prova dell’attività
La prova contraria avverso la presunzione delle società di comodo è data non solo da oggettive situazioni che hanno impedito di conseguire i ricavi minimi, ma anche dimostrando la sussistenza di un’attività imprenditoriale effettiva. Così si è pronunciata la Cassazione (ordinanza 13336/2023),...

Read More
Ravvedimento operoso ritrattabile solo per errore manifesto e riconoscibile
Cassazione 11993/2023: valorizzata la natura negoziale dell’istituto, espressione di una volontà. Il ravvedimento operoso ha natura negoziale e, in quanto manifestazione di volontà, è pertanto ritrattabile solo in caso di errore manifesto, facilmente riconoscibile. Questo il principio di diritt...

Read More
Assegnazione agevolata ai soci, il Fisco circoscrive l’abuso del diritto
Dal cambio di destinazione d’uso fino alla cessione tramite gli assegnatari. L’unico limite alla libertà di iniziativa è il divieto di ottenere vantaggi indebiti. La legge di Bilancio per il 2023 ha riproposto la disciplina dell’assegnazione e della cessione dei beni ai soci nonché dell...

Read More
Acquisto di azioni proprie rivalutate in precedenza, non c’è abuso del diritto
Non costituisce ipotesi di abuso del diritto l’acquisto di azioni proprie precedentemente rivalutate dagli azionisti cedenti. Acquisto di azioni proprie che non può essere riqualificato in recesso. Così si è espressa la Cgt di Udine con sentenza n. 32/2/2023 depositata il 6 marzo scor...

Read More
Maggiori ricavi accertati dal Fisco, incidenza dei costi a largo raggio
In caso di accertamento analitico induttivo di maggiori ricavi occorre tenere conto dell’incidenza percentuale dei relativi costi, che vanno detratti dai maggiori componenti positivi di reddito. Questo nel caso di rettifica derivante dalle indagini finanziarie. Così si sono espresse recentemente ...

Read More
Definizione a costo zero per le liti che riguardano le sanzioni tributarie
La definizione agevolata della lite avente a oggetto una sanzione collegata al tributo si ottiene senza versare nulla, a patto che il tributo sia stato integralmente versato. La conferma della Cassazione, giunta con l’ordinanza 4997/2023, è utile anche ai fini dell’attuale sanatoria, modellata ...

Read More

Convegni e formazione

CONVEGNI

L’attività di formazione rivolta ai professionisti e alle aziende, nonché la crescita della cultura tributaria, rappresentano ulteriori obiettivi primari dello Studio.
Gli strumenti utilizzati sono sostanzialmente due:

• incontri in aula, rivolti ad un ristretto numero di persone, allo scopo di permettere ai partecipanti di acquisire indispensabili conoscenze pratiche e sui temi trattati e consentire, altresì, un confronto continuo, puntuale, proficuo tra docenti ed utenti;
• Webinar, che saranno diffusi dapprima in diretta e successivamente registrati, in modo tale da permettere a tutte le persone interessate di seguire l’incontro senza doversi spostare dalla propria sede e fruibili attraverso l’uso di un computer, tablet, smartphone.

Lo scopo degli incontri formativi non è quello di dare una semplice panoramica dei temi trattati ma di fornirne un’interpretazione approfondita, partendo dalla normativa di riferimento, oltre che dare concreta soluzione alle problematiche proposte.
© Copyright 2023 | Deotto Lovecchio & Partners P.IVA 02947680357 | Tutti i diritti riservati | Privacy Policy
envelopecrossmenuchevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram